lunedì 9 gennaio 2017

Fornitori di Servizi in streaming Anime

La diffusione di internet e delle connessioni preformanti (finalmente anche in Italia, anche se non ovunque) sta spostando la fruizione di serie tv e film su i servizi di streaming on line, che con un abbonamento mensile o gratuitamente (grazie alla pubblicità) offrono un catalogo sempre accessibile in ogni momento della giornata e in ogni luogo. Forse uno dei settori che più ha giovato di questa situazione è l'animazione giapponese, che relegata fino a pochi anni fa a una manciata di titoli  o anche meno grazie all'iniziativa di pochi editori presenti sul mercato, oggi invece grazie alle piattaforme on line possiamo usufruire dalla maggior parte della offerta Anime che esce annualmente in Giappone. Ma quali sono i migliori servizi di streaming presenti sul mercato?  Questa è la mia esperienza per ogni piattaforma, spero che vi possa essere utile:
  


(VVVID) Sicuramente il miglior servizio gratuito per vedere anime e non. Ottima offerta di Anime, film e serie tv (le ultime due categorie sono caratterizzate da elementi non proprio recenti ma comunque di buona qualità). La qualità generale delle traduzioni è ottima e in alcune occasioni ha portato a far doppiare degli anime che avevano ottime visualizzazioni (cosa che personalmente non apprezzo perché è un processo che porta a far doppiare anime di successo all'aldilà della loro qualità effettiva, ma sono gusti personali). Peccato che la grafica del sito sia antiquata, pesante e troppo piena di elementi su schermo (tanto che se non avete un pc moderno e usate firefox preparate un pezzo di ghiaccio per raffreddarlo). Non esiste per il momento una computabilità con la chromecast (l'unica cosa è usurare il plug-in presente nel browser chrome) per me una grave mancanza visto la comodità di guardare animazione su grande schermo. L'app per android/IOS usa la stessa grafica confusionaria del sito e rende l'esperienza di utilizzo ancora più infernale se avete uno schermo piccolo. Molti si lamentano per la presenza di troppa pubblicità, ma per quanto mi riguarda non ne capisco il motivo visto che in qualche modo il sito deve finanziarsi, sarebbe più onesto chiedere una maggiore variazione delle stesse (spesso si vede la stessa pubblicità per due o tre volte di seguito). Per l'utilizzo del sito è necessario registrarsi. Trovate la pagina del sito qui    


Servizio in streaming di buona qualità, nato prima di VVVID, non è riuscita a uguagliarne il successo. Complice anche una piattaforma web all'epoca non proprio performante (per quanto più pulita di VVVID), anche se ultimamente ci sono stati dei miglioramenti, e un parco titoli non proprio entusiasmante (Inizialmente alcuni titoli stravisti di Dynit e poche novità interessanti. Non più presenti da molto tempo). Ultimamente ha stretto una partnership con Yamato Video per usare alcuni suoi titoli, ma per il momento non ci sono titoli in esclusiva di rilievo, comunque ci sono anime della scorsa stagione presenti anche sulla piattaforma Yamato Animation molto interessanti da vedere come "Shirobako" e "Ushio e Tora" da guardare. Molto gradito l'inserimento per ogni anime presente della data di scadenza dei diritti di visualizzazione su Popcorntv, cosa che permette di regolarsi comodamente in anticipo se si è indaffarati per la visione di un titolo, senza la paura che da un giorno all'altro la serie venga tolta mentre è in visione. Non  c'è una compatibilità diretta con la Chromecast ma lo streaming viene riconosciuto nativamente da chrome. Non è prevista la registrazione. Trovate la pagina del sito qui  


(Yamato Animation) Servizio di streaming by Yamato Video. Approfitta della piattaforma youtube per dare i suoi servizi (quindi massima compatibilità con i servizi google, in primis la chromecast). Palinsesto a mio avviso buono ma non eccelso, con qualche bella serie (Shirobako e Danmachi per dirne due), con una offerta scarsa di novità stagionali (ormai siamo più sulle latecast o serie vecchie) e orientata più verso serie giovanili. Inizialmente la qualità delle traduzioni lasciava molto a desiderare, con evidenti errori grammaticali e traduzioni abbastanza dubbie, per fortuna il servizio è migliorato molto nel tempo e il livello attuale è abbastanza buono. Il problema principale è l'indirizzo che yamato stessa sta dando, con attività su più fronti, compreso un canale a pagamento (ad oggi fallito), che disperde le utenze e le risorse in mille progetti diversi. Non è prevista la registrazione, ma può essere utile per essere sempre aggiornati sulle novità. Trovate la pagina del sito qui  


Colosso americano recentemente sbarcato in Italia. Gigantesco parco titoli, costantemente aggiornato, in cui si può trovare la maggior parte della produzione stagionale giapponese (Con tutti i pro e i contro del caso, compreso la qualità altalenante degli stessi). Inizialmente la qualità delle traduzioni lasciava molto a desiderare (spesso con traduzioni oscene), attualmente la qualità si attesta su un buon livello. La compatibilità con la chromecast è semplicemente perfetta e l'app è presente su quasi tutte le piatteforme esistenti (comprese le consolle di ultima generazione). Per usufruire della piattaforma non bisogna essere registrati (se si vuole usufruire solo dei contenuti free). Crunchyroll rispetto agli omologhi italiani punta all'abbonamento pecuniario; per altro non molto costoso a mio dire, solo 5€ mensili per una offerta cosi vasta si può fare. Quindi per usufruire della maggior parte dei servizi e della visione dell'ultima puntata di una serie entro 24 ore dall'uscita giapponese (altrimenti bisogna aspettare una settimana) bisogna essere utenti premium (sopratutto per evitare di passare ore tra la pubblicità). Trovate la pagina del sito qui  


Servizio di streaming nato direttamente in Giappone. Rivolto principalmente al mercato anglosassone, presenta comunque qualche titolo anche per il mercato italiano, anche se la pochezza dei titoli presenti e la scarsa cura nella traduzione nella nostra lingua ne sconsigliano fortemente la visione.  Ovviamente la compatibilità con la chromecast è inesistente. L'app invece è di buona qualità, anche se impostare un determinato sottotitolo non sarà una operazione semplice.  Trovate la pagina del sito qui  
   

Sito di streaming rivolto principalmente al mercato francese, ha recentemente rivolto i suoi servizi anche al nostro mercato. Il parco titoli in italiano è abbastanza limitato e da tempo non si conoscono ulteriori acquisizioni del parco titoli. La qualità delle traduzioni è abbastanza scarsa. Non esistono app. La fruizione free è abbastanza ostacolata (tra un singolo episodio all'altro avremo 100 minuti di attesa per vedere un nuovo episodio). L'offerta a pagamento è interessante ma non mi sono mai interessato su come funzioni (sopratutto se l'anime acquistato venga scaricato nel disco rigido o molto più probabilmente all'interno del server dell'editore). Trovate la pagina del sito qui


Ovviamente ci sarebbe da parlare anche di Netflix, Timvision ecc ma considerando che l'animazione giapponese è solo una piccola e non importante parte della loro offerta non li considero in questa disanima dei servizi in streaming. 

2 commenti:

  1. Ottimo post, grazie! Segno tutto per quando avrò una connessione decente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere che ti sia stato utile. Purtroppo il discorso connessione è una delle tante magagne dell'italia.

      Elimina