lunedì 26 giugno 2017

INFRAMAN L'ALTRA DIMENSIONE - Recensione -


Titolo originale Zhong guo chao ren
Paese di produzione Hong Kong
Anno 1975
Durata 88 min
Genere: azione, fantascienza, trash
Regia Shan Hua
Sceneggiatura Kuang Ni
Produttore Runme Sha

 A volta la vita è strana, una sera ti trovi a cercare qualche film per passare il tempo, e il caso vuole che ti trovi su VVVVID nella sezione film e trovi questo film che solo dall'anteprima ti attira con il suo stile trash. Il cervello protesta veemente, conscio che una simile visione non può far bene alla mia già precaria salute mentale ma il spirito da amante delle perle "so bad so good" rombando come un carro armato entra in scena e preme play (con buona pace del mi cervello).

Il costume del nostro eroe in tutta la sua bruttezza
Ma che cavolo di "robba" è Inframan vi chiederete voi? beh in parole povere è un clone cinese di Ultraman e Kamen Raider (con un spruzzata di Kyshan aggiungerei io). Uscito nell'ormai lontano 1975. Inframan è stato incredibile ma vero il primo vero film con i supereroi cinese (o meglio tokusatsu), diretto da Hua Shan e realizzato dalla prestigiosa Shaw Brothers Studios.

Basta vedere la trama per farsi una idea dalla trashosità del film: La principessa Dragon Mom si risveglia da un lungo sogno. I tempi sono ormai cambiati e la terra è stata colonizzata dai volgari esseri umani. Quale miglior modo di risolvere la situazione se non dichiarando guerra all'umanità per schiavizzarla? Nel frattempo guarda caso nella classica fortezza delle scienze anni 70 (piena di luci e lucette che tanto la crisi energetica e l'inquinamento globale sono ancora lontani) il Professor Chan ha inventato proprio in quel momento Inframan, una tecnologia che permetterà di far diventare Rayma (che nel doppiaggio italiano diventa Talbor o qualcosa del genere), l'assistente di laboratorio del professor, un essere umano letteralmente invincibile. A nulla servirà a Dragon Mom inviare i suoi potentissimi mostri di gommapiuma.

L'orda dei mostri di Gommapiuma
Ma perché un povero spettatore dovrebbe sorbirsi questo film? Perché si tratta di un film di fantascienza a basso budget ma dannatamente divertente da vedere. Ogni scena ha qualcosa di memorabile, a partire dal protagonista Inframan che munito del più ridicolo dei costumi (bruttissimo anche per l'epoca di realizzazione) combatte orde di nemici a suon di colpi di karate, raggi laser fatti dipingendo l'effetto direttamente sulla pellicola e colpi infuocati realizzati con le fontane dei fuochi d'artificio (Sicuramente il colpo più bello sono i "razzi spinta" dove il nostro eroe piegandosi a 90° colpisce i nemici con un calcio doppio mentre volando dagli stivali escono scintille). I nemici combattono sempre uno alla volta e quando esplodono fanno sempre un bel botto, anche quando finiscono in acqua. Non mancano neanche i momenti senza senso, come quando la regina annuncia più volte di aver trovato il punto debole del nostro eroe ma Inframan semplicemente se ne sbatte del presunto problema e continua come se nulla fosse a tirare legnate al nemico. O quando i nostri nonostante siano consci del pericolo lasciano che il nemico rubi tranquillamente i piani di costruzione di Inframan. Di trama neanche a parlarne, si segue un semplice canovaccio creato probabilmente sul momento, sfruttando tutti i cliché del genere.

I super effetti speciali parte 1
Sicuramente punto forte sono i combattimenti a suon di Karate, ma essendo il film cinese era il minimo. I mostri nella loro pupazzosità funzionano bene e i costumi di Dragon Mom e Occhio di Smeraldo hanno quel gusto sexy che andava negli anni 70 davvero adorabile. I paesaggi e modelli sono realizzati dignitosamente.  Le musiche non sono male (ovviamente perché riprese da serie giapponesi tokusatsu), tranne il tema di Inframan che nella sua infinità banalità  e di variazioni di tono mi è rimasta in testa per ore.

Il doppiaggio italiano è buono, anche se bisogna dire che i nomi dei protagonisti sono stati inspiegabilmente inglesizzati.

I super effetti speciali parte 2
In definitiva è un film divertente se saprete gustarlo per la sua semplicità e scarsità di qualsiasi elemento di trama seria o di scelta registica coraggiosa. Sicuramente il meglio lo da visto con amici per commentare in live ogni scena del film.

P.S. Ma l'altra dimensione citata nel titolo italiano a cosa si riferiva? Mistero.



Potete vedere il film gratuitamente su VVVVID.it 


Non potevo non inserire i famosi razzi spinta
(purtroppo l'immagine non permette di goderne in tutta la trashosità)

2 commenti:

  1. Ma dove l'hai pescato.
    Io di film di questo genere da ragazzino ne ricordo parecchi, ma questo proprio non lo ricordo. :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VVVVID.it è una piccola miniera d'oro di film trash, probabilmente visto anche il basso costo dei diritti dei medesimi. Ti consiglio di darci un'occhiata, forse ci trovi qualche filmaccio che vedevi da ragazzino.

      Elimina