mercoledì 23 dicembre 2015

"Star Wars il risveglio della forza" o quasi - Commento a caldo dopo la visione del film


Titolo originale: Star Wars: The Force Awakens
Paese di produzione: USA
Anno: 2015
Durata: 135 min
Genere: fantascienza, azione
Regia: J. J. Abrams
Sceneggiatura: Lawrence Kasdan, J. J. Abrams, Michael Arndt
Produttore: Kathleen Kennedy, J. J. Abrams, Bryan Burk
Produttore esecutivo: Tommy Harper, Jason D. McGatlin
Casa di produzione: Lucasfilm, Bad Robot Productions

Prefazione 

Ieri sono finalmente andato a vedere "Star Wars il risveglio della forza" e dopo mesi di Hipe posso finalmente dire la mia. Avete presente quando un film vi prende cosi tanto che vedete l'ora di andarlo a vedere al cinema; contate con trepidante attesa i mesi, i giorni, i minuti che vi separano dall'evento; staccate internet per evitare spoilers o ulteriori informazioni per non aspettarvi nulla. Poi arriva finalmente il giorno, ti siedi pronto a combattere l'impossibile, finisce il film e alzandoti ti chiedi: "Ma che cavolo ho visto?" Beh! questa è la sensazione che ho provato . Prima che mi prendiate a sassate come gli ewook o mi facciate saltare in aria come Alderaan vedrò di spiegarmi meglio. Attenzione cercherò di evitare spoilers, ma leggete a vostro rischio e pericolo se non avete visto il film. 


Trama 

"All'incirca trent'anni dopo la battaglia di Endor e la distruzione della seconda Morte Nera, Luke Skywalker, l'ultimo Jedi, è scomparso. Sia la Resistenza, una forza militare sostenuta dalla Repubblica e guidata dal generale Leia Organa, che il sinistro Primo Ordine, nato dalla ceneri dell'Impero Galattico, perlustrano la galassia nel tentativo di trovarlo.

Poe Dameron, un pilota della Resistenza, viene mandato su Jakku per incontrarsi con l'anziano Lor San Tekka e recuperare una mappa che si crede conduca a Luke. Allo stesso tempo anche il Primo Ordine sta cercando di recuperare la mappa; il misterioso Kylo Ren atterra su Jakku e attacca il villaggio in cui si trova Poe. Quest'ultimo nasconde la mappa nel suo droide, BB-8, e lo manda via. Kylo cattura Poe e ordina agli stormtrooper di massacrare gli abitanti del villaggio, tra cui lo stesso Tekka.

Uno degli stormtrooper, FN-2187, incredulo di fronte alla brutalità del Primo Ordine, aiuta Poe a fuggire; i due rubano un caccia TIE ma vengono abbattuti e precipitano su Jakku. FN-2187, ribattezzato Finn da Poe, sembra essere l'unico sopravvissuto. Nel frattempo BB-8 viene trovato da Rey, una giovane donna che sopravvive vendendo rottami trovati nel deserto e che è in attesa dei suoi genitori. Finn incontra Rey e BB-8, ma improvvisamente i tre vengono attaccati dal Primo Ordine e fuggono a bordo di una vecchia nave abbandonata, il Millennium Falcon." Trama presa da Wikipedia

Personaggi

Rivedere Ian Solo (o se volete essere precisi Han Solo) e Chewbacca  è stato come vedere dei vecchi amici rimasti nel cuore per anni e poi riapparsi magicamente (la frase presente nel trailer mi ha fatto tornare bambino quando la rai nel periodo natalizio faceva la maratona di Star Wars, è questo fa capire il mio affetto per questi personaggi). Forse Ian Solo ha perso un po' di verve che tanto lo ha reso famoso il personaggio, ma Ian è Ian e non si discute. 

Rey è sicuramente un personaggio molto interessante e ben sviluppato, molto intelligente e capace,  fa piacere vedere evolversi nel corso della pellicola. Vederla fare da spalla a Ian Solo è stato fantastico. L'unica cosa che non ho apprezzato è il continuo uso forzo di //spoilers poteri jedi //spoilers che non potrebbe sviluppare cosi facilmente; deve liberarsi  nella situazione x? impara il //spoilers poteri jedi //spoilers adatto per la situazione. Non sa usare la forza, ma nella situazione giusta la sa usare come se fosse la cosa più semplice del mondo. Speriamo che nel prossimo film la situazione migliori. Ora sorge la domanda è più forte Anakin o Rey?

Con Kylo Ren (il sith) cominciano i dolori. Per la prima meta del film è un personaggio che ti fa sviluppare un certo interesse nei suoi confronti (anche se poi in tutto il film avrà fatto due uccisioni, di cui una molto importante, che lo rendono il sith meno omicida della saga). Poi arriva quella scena (//spoliers in cui si rivolge ai resti di un grande sith per chiedere la forza per non cedere al lato chiaro//Spoilers) che ti ribalta tutto il sentimento provato e cominci a pensare che sia solo un ragazzino viziato che vuole emulare il suo idolo, ma che non ha la stoffa per diventarlo (poi forse verrò smentito). Capisco la volontà di dare il conflitto al personaggio, ma la scena non funziona. Da quel momento il sith non fa altro che scendere un gradino alla volta verso il degrado, tanto che ho cominciato a rivalutare Darth Maual come sith. Neanche una scena madre molto importante è riuscita a farmi ricredere sul personaggio. Poi Adam Driver per me non ha il physique du rôle per fare il cattivo, sembra più un Loki che Fener. Ma poi il Darth che fine ha fatto? Che cavolo di nome è Kylo Ren? Salvo solo la maschera. Personaggio sospeso e rimandato in giudizio al prossimo film.

Finn non mi è piaciuto per nulla, ho sperato ardentemente per tutto il film che sparisse sotto qualche esplosione ma purtroppo non sono stato accontentato. Sembra la classica macchietta comica che fa da spalla. Spero che nei prossimi film migliori, perché qualche spunto interessante c'è.

Capitan Phasma compare più nella locandina che secondi nel film. Che sia il nuovo Boba Fett?

BB-8 è brutto come la morte, non mi piace per nulla. Non ha fascino e perfino C-3PO (con un nuovo e fiammante braccio rosso rubato a Venom Snake il protagonista di Metal Gear Solid V) ha più carisma di lui. Da dimenticare.
Comparto tecnico

Il film è visivamente d'impatto, ben girato e con alcune delle scene più emozionanti della saga. ma c'è un ma, un ma grande come la saga; la sceneggiatura non c'è. Tutto si riduce ad una enorme strizzatina d'occhio ai fan. Tutto il film si dimostra una sorta di remake del capitolo IV, e se ci pensate sarete d'accordo con me.

Pianeta desertico su cui nasce il protagonista delle vicende? c'è; Robottino raccogli simpatia? c'è; Morte nera? c'è; Attacco alla morte nera per distruggerla? c'è; Morte tragica per lo sviluppo dei personaggi? c'è ecc.

Le stormtrooper sono bellissime, il nuovo design non fa rimpiangere il vecchio è questo è un grande pregio. Anche se continuano ad avere la mira più scarsa dell'universo.

I combattimenti sono molto ben realizzati. Una vera gioia per gli occhi.

Una piccola considerazione personale: Avete notato come le spade laser siano state sdoganate dal concetto jedi? Ora tutti possono partire a combattere l'arma bianca anche se fino a tre minuti prima sapevano sparare solo con i blaster.

 Tutto il film è cosi, la trama si potrebbe riassumere in una pagina formato A4 e sono generoso. Quel poco di originale che c'è viene sommerso da un mare di cose già viste, che il fan si aspetta e vuole. Abrams non fa nulla per tentare qualcosa di nuovo o perlomeno di diverso (tranne qualcosina), tutto quello che di buono si era visto in Star Treck qui non c'è, il regista si limita a fare il suo lavoro senza macchia ne lode. 'E un film con un marketing vincente, che è riuscito a creare Hipe mesi e mesi prima dell'uscita e i cui risultati al botteghini premiano questa scelta. Un vero peccato.  
Considerazioni Finali

Star Wars il risveglio della forza è per me un film riuscito a meta, qualcosina di buono c'è, ma molto manca e tutto si riduce a un lavoretto fatto al minimo per accontentare i fan. Un vero peccato, perché nel film spunti interessanti ci sono, ma sono pochi e mal sfruttati (si sente già il "tutto verrà spiegato nei prossimi film"), che mi lasciano in bocca un sapore vuoto di delusione. Per il momento di Star Wars c'è qualcosa ma c'è anche molto da migliorare. Rimane per me comunque un film migliore della nuova trilogia. speriamo che i prossimi film possano dare quel qualcosa che in questo film manca.

2 commenti:

  1. Non sono d'accordo sull'analisi di Kylo Ren. La bellezza del personaggio sta proprio nel fatto che vorrebbe essere Darth Vader, ma non lo è. Secondo me è una figura affascinante in quanto complesso. patetico in certi punti nel suo tentativo di essere quello che non è. Inoltre è sicuramente uno dei sensibili alla forza più talentuosi di tutti i e sette i film: fermare un raggio del blaster con la forza non è da tutti (non a caso si è sempre visto che i raggi laser si respingevano con la spada). La faccia di KYlo è da moccioso, e questo serve per accentuare ancora di più il contrasto con l'apparenza che lui stesso vuole costruirsi (qui contesto l'unica scelta registica di JJ che non mi è piaciuta... io avrei fatto togliere la maschera per la prima volta sul ponte, così la scena sarebbe stata 10000 volte più potente) Per quanto riguarda il talento spropositato di Rey, i ragazzi prodigio non sono mai mancati in SW: Luke diventa un quasi jedi dopo un addestramento ridicolo (e dopo aver saputo dell'esistenza della forza da Kenobi). Lo stesso Anakin da piccolo fa gare di sgusci, ha pilotato un jet e ha una sorta di preveggenza senza neanche sapere cos'è la forza (ok, minaccia fantasma è quel che è, fatto sta che è canonico e bisogna tenerne conto). In definitiva a episodio VII do un bel 8,5/10, dal punto di vista emozionale 11/10.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per prima cosa grazie di aver commentato.

      Per il discorso di Kylo Ren capisco il tuo punto di vista, ma per me il tutto è stato gestito malamente. Kylo è un personaggio interessante in se, ma mal sviluppato. Se invece di fargli togliere la maschera, lo lasciavano con il viso coperto tutto il tempo il personaggio ne avrebbe guadagnato assai. Non credo che sia uno dei Sith più potenti mai apparsi (o perlomeno non ancora), fermare un raggio laser è un gesto di forte impatto visivo ma a livello di abilità è un giochetto di prestigio. Nessun'altro l'ha mai fatto prima perché è un gesto sostanzialmente inutile se ti vengono contro più di un singolo colpo laser (altrimenti diventi uno scolapasta).

      I ragazzi prodigio esistono come dici tu, ma senza addestramento rimangono solo diamanti grezzi.Essere portati nella forza non vuol dire estrarre poteri al momento opportuno come ho detto nella recensione. Senza addestramento Anakin sarebbe rimasto a fare gare di sgusci, Luke sarebbe rimasto un semplice pilota.

      Mi fa piacere che ti sia piaciuto.

      Elimina